7 luglio 2011

FIORI DI ZUCCA ALLA ROMANA - Doppia versione: classica e light

Questa mattina la mia collega Cristina mi ha portato i fiori di zucca freschi freschi appena colti dall'orto (è il marito, Armando, che ha il pollice verde) e come potevo resistere? La nonna poi prepara una specie di pizza sempre utilizzando la pastella e allora ecco la versione dei fiori di zucca alla romana classica e quella rivisitata light!!!




Versione classica
I fiori di zucca alla romana - Fritti

Ingredienti:
Acqua minerale freddissima
Farina 00 (io ho usato Molino Chiavazza)
10 fiori di zucca
10 filetti di alici sott'olio
100 gr. di mozzarella
olio di semi per friggere
sale
pepe

Procedimento:

Preparate la pastella.
Non ho scritto le dosi esatte perchè dipende dalla farina e da quanta acqua prende comunque, per aiutare chi magari è la prima volta che li prepara, ho cercato di misurare le dosi e ho utilizzato 200 gr. di farina e circa 170 ml di acqua minerale freddissima.
Mettete in una ciotola la farina e aggiungete, girando con una frusta, l'acqua un pò alla volta cercando di non formare grumi, dovrete ottenere una pastella nè troppo densa nè troppo liquida perchè dovrà ben sigillare i fiori per non far fuoriscire il ripieno. Aggiustate di sale e di pepe e fate riposare la pastella.



Tagliate la mozzarella a bastoncini e mettetela in uno scolapasta per far si che perda l'acqua in eccesso.
Pulite i fiori di zucca togliendo delicatamente il gambo e la base a cui è attaccato il pistillo, dovete essere delicati perchè il fiore deve rimanere integro per accogliere la mozzarella. Lavateli e asciugateli con carta assorbente (se non li asciugate bene non saranno belli croccanti).
Ora farcite i fiori, prendete un bastoncicno di mozzarella, unitevi un filetto di alice e inseriteli insieme all'interno del fiore.



In una padella mettete l'olio a scadare, quando è pronto immergete un fiore alla volta nella pastella, raccoglietelo con un cucchiaio e trasferitelo nella padella a cuocere.


Il fuoco deve essere alto perchè devono cuocere in fretta altrimentano non verranno croccanti. Fate dorare prima da un lato e poi, aiutandovi con due forchette o con una pinza da cucina, girateli e fate finire di cuocere anche dall'altro.
  




Trasferite su un piatto con carta assorbente per togliere l'olio in eccesso e mangiate caldi.....sono S Q U I S I T I !!!!!!



Versione light
Il tortino di fiori!

Ingredienti:
Acqua minerale freddissima
Farina 00 (io ho usato Molino Chiavazza)
10 fiori di zucca
4 filetti di alici
50-70 gr. di mozzarella light
olio extra vergine di oliva
sale
pepe


Procedimento:
Preparate la pastella come sopra.
Accendete il forno a 200°. Pulite i fiori e tagliateli a pezzetti non troppo piccoli, aggiungeteli alla pastella e unitevi la mozzarella a pezzetti che prima avrete messo in uno scolapasta per perdere l'acqua in eccesso.


Foderate una pirofila con carta da forno, oliate leggermente e versateci la pastella. Guarnite con i filetti di alici e cuocete in forno per circa 40 minuti o finchè sopra non sia dorata.






Con questa ricetta partecipo al contest


e al contest





1 commento:

  1. La versione normale è superba, il tortino è paradisiaco, me lo annoto per poterlo rifare. Un abbraccio carissima e buona serata

    RispondiElimina