29 agosto 2011

ARISTA AL LIMONE


Ogni qualvolta cucino l'arista in questo modo il solo odore mi riporta alla mente le mega cene della mia mamma dove l'arista al limone non manca mai, accompagnata ovviamente da bis di primi, contorni vari e l'immancabile dolce.
E un piatto delicato ma molto gustoso e il sughetto è fenomenale e poii..è facilissima da preparare quindi di sicura riuscita!
Spero vi piaccia e se non l'avete mai mangiata provatela ; )

Ingredienti:
1 arista di maiale di circa 1 kg.
15 gr. di burro
olio extra vergine di oliva
2 limoni
1 bicchiere di vino bianco
1-2 litri di brodo vegetale
sale


Procedimento:

In una pentola a pressione scogliete il burro con un pò di olio e.v.o. e fateci rosolare l'arista da tutti i lati. Questa fase è molto importante perchè se la carne sarà ben rosolata tutt'intorno questo impedirà la dispersione dei liquidi durante la cottura e manterrà la carne bella morbida all'interno non facendola diventare stoppacciosa!


Quando è ben rosolata sfumate con il vino e quand'esso sarà evaporato coprite la carne con il brodo, chiudete la pentola a pressione e fate cuocere per 25 minuti dal momento del sibilo della valvola.


Aprite la pentola a pressione e, senza coperchio ed a fuoco vivo, fate evaporare il brodo residuo (in caso fosse troppo togliete quello in eccesso).
Prendete i  limoni, grattugiate la scorza di un solo limone e spremete il succo di entrambi e aggiungete succo e scorza all'arista, fate insaporire bene facendo ritirare un altro pò il sughetto.



Quando si sarà freddata tagliate l'arista in fette sottili (se la tagliate quando è calda sarà difficile ottenere delle fette fine) e servitela su un piatto da portate irrorata con il sughetto al limone.
Io la preparo nella pentola a pressione ma nulla vi vieta di usare la cottura tradizionale se, come mia sorella ad esempio, avete il terrore della pentola a pressione!


1 commento:

  1. brava valentina!!!
    e' una delle carni che piu' preferisco!

    RispondiElimina